Hai domande o hai bisogno d'aiuto? 800.837.777 info@rendimentoetico.it
800.837.777 info@rendimentoetico.it
notifiche
Interesse composto ed investimenti

Come creare ricchezza con l’ interesse composto

Come assicurarti maggiori guadagni in modo automatico e intelligente

“L’interesse composto è l’ottava meraviglia del mondo. Chi lo capisce, lo guadagna; chi non lo capisce, lo paga”. A dirlo non è una persona qualunque, ma Albert Einstein, una tra le menti più acute e più originali dal punto di vista scientifico. 
 
Per capirci qualcosa in più, in questo articolo ti mostreremo quali sono i vantaggi dell’ottava meraviglia del mondo e in che modo possa esserti utile per le tue attività di investimento. 
 

Che cos’è l’interesse composto

Cos’è l’interesse composto e come funziona? Adottare l’interesse composto consiste nel creare un nuovo capitale da reinvestire, aggiungendo gli interessi ottenuti da un investimento al capitale iniziale. Guadagnare con l'interesse composto significa, dunque, produrre maggiore guadagno su un altro guadagno, con la differenza che il secondo risulta essere maggiorato rispetto al primo. 

Nello specifico, questo meccanismo è molto vantaggioso per chi vuole aumentare i guadagni dei propri investimenti nel medio-lungo termine.  
 

La differenza tra interesse semplice e interesse composto

Ma questo vuol dire che esiste una differenza tra interesse semplice e interesse composto? Certamente.

L’interesse semplice è maturato sulla somma investita in un determinato periodo di tempo e non produce ulteriori profitti. L’interesse composto, invece, ha la capacità di accrescere automaticamente i tuoi guadagni, aggiungendo gli interessi maturati al capitale iniziale per poi ottenere maggiori profitti da un secondo investimento. 

Forse, espresso in questi termini l’argomento può risultare poco comprensibile. Per questo ti riportiamo nelle righe successive un esempio pratico al fine di farti capire nel concreto di cosa stiamo parlando.  
 

Come sfruttare l’interesse composto: un esempio pratico

Il miglior modo per spiegarti come puoi trarre vantaggio dall’interesse composto è quello di riportarti un esempio pratico. In questo caso consideriamo l’investimento in obbligazioni, ma ricorda che il meccanismo dell’interesse composto può essere adottato in tutti i tipi di investimento.

Mettiamo il caso che tu abbia investito 6.000 euro in obbligazioni con un tasso del 4,5% e abbia guadagnato a fine anno 270 euro. 

Bene, con questa cifra in tasca puoi decidere di farci quello che vuoi, oppure scegliere di utilizzarla per generare ulteriori guadagni. Ed è in questo caso che entra in gioco l’interesse composto. 

In che modo puoi sfruttare l’interesse composto per generare altra ricchezza nel tuo portafoglio?

Eravamo rimasti ai tuoi 270 euro. Il meccanismo dell’interesse composto ci dice di considerare la possibilità di reinvestire questa somma ottenuta, aggiungendola al tuo capitale iniziale: quindi 270 euro + 6.000 euro = 6.270 euro. Di conseguenza, per ottenere il massimo rendimento con l’interesse composto dovrai investire 6.270 euro con gli stessi interessi iniziali, ovvero del 4,5%. E che succede? Questa volta calcolerai il tuo rendimento sul capitale maggiorato: calcolando il 4,5% su un capitale di 6.270 euro il rendimento sarà pari a 282,15 euro

Ricapitolando ciò che abbiamo detto, i rendimenti nei due casi sono i seguenti: 

1.    interesse semplice: 4,5% di 6.000 euro = 270 euro;
2.    interesse composto: 4,5% di (6.000 euro + 270 euro) = 282,15 euro

 

L’interesse composto non ti fa accumulare troppi soldi sul conto corrente

L’interesse composto riduce essenzialmente il pericolo che il denaro accumulato sul tuo conto corrente, possa andare incontro ad un’erosione nel corso del tempo. Dei diversi motivi per cui non è consigliabile tenere fermo il denaro sul conto te ne abbiamo parlato in un articolo specifico Gestione risparmi: perché tenere il denaro fermo sul conto corrente è sconsigliato. Tra i tanti rischi, quello che forse vale la pena ricordare, è la perdita del poter d’acquisto causato dall’inflazione, per cui con la stessa somma di denaro diminuisce nel tempo la capacità economica di sostenere le stesse spesse.  
 

Interesse composto e lending crowdfunding 

La strategia dell’interesse composto può essere utilizzata anche nel lending crowdfunding: affidandoti a questa forma innovativa di prestito il guadagno che otterrai come prestatore risulterà ulteriormente maggiorato.  
Il lending crowdfunding, lo ricordiamo, permette di prestare denaro a sostegno di progetti, iniziative e attività di diverso genere, ottenendo in cambio interessi tra il 7% e il 12% all’anno, oltre alla restituzione del capitale prestato. 

I prestiti sono effettuabili su apposite piattaforme online, legalmente autorizzate dalla Consob a raccogliere il denaro dei diversi prestatori. Quello che semplicemente devi fare è iscriverti alla piattaforma e caricare il tuo conto per prestare il tuo denaro. L’elevata accessibilità del lending crowdfunding permette a tante persone di procurarsi entrate automatiche pur non possedendo un elevato reddito. 

Inoltre, questa nuova modalità di finanziamento è vantaggiosa principalmente per due motivi: 

1.    consente a molte attività di ottenere più agevolmente i prestiti necessari per realizzare i propri progetti;
2.    consente a chiunque di ottenere guadagni interessanti grazie a tassi di interesse superiori rispetto a quelli concessi dai tradizionali istituti di credito. 

 
Vuoi saperne di più sulla nostra piattaforma di crowdfunding? Scopri come funziona e iscriviti per diventare parte della community e finanziare le nostre operazioni immobiliari. Puoi cominciare anche con un prestito di soli 500 euro!

Guadagna con le case aiutando

ISCRIVITI ADESSO E PARTECIPA NELLE NUOVE OPPORTUNITA' IMMOBILIARI

entra nella community
Hai domande?