Hai domande o hai bisogno d'aiuto? 800.837.777 info@rendimentoetico.it
800.837.777 info@rendimentoetico.it
notifiche
Orizzonte temporale e investimenti

L’importanza dell’orizzonte temporale dei tuoi investimenti

Cos’è l’orizzonte temporale e perché importante nelle tue scelte di investimento

Qualsiasi scelta di investimento tu decida di intraprendere ci sono dei parametri a cui devi prestare sempre attenzione: la giusta somma da investire, il rischio che sei in grado di sostenere, i rendimenti a cui aspiri e l’orizzonte temporale del tuo investimento

In particolare, riguardo a quest’ultimo, è bene che tu tenga sempre a mente che il fattore tempo nella gestione dei tuoi obiettivi finanziari assume un ruolo importantissimo ed ha carattere prettamente soggettivo. 

Che significa? Sostanzialmente significa che l’orizzonte temporale del tuo investimento dipende dalla tua situazione personale e tiene in considerazione la tua età, le tue attitudini, i risparmi accumulati e la tua propensione al rischio. 
 

Cosa è l’orizzonte temporale di un investimento? 

L’orizzonte temporale di un investimento indica il massimo intervallo di tempo in cui riesci a rinunciare, senza che questo ti causi pesanti perdite finanziarie, alla somma destinata al tuo investimento. 

Pertanto, oltre a questa prima definizione, possiamo aggiungerne una seconda, che è la seguente: l’orizzonte temporale costituisce anche l’intervallo di tempo entro cui l’investitore non ha bisogno di preoccuparsi delle variazioni di mercato che potrebbero intaccare il valore dell’investimento effettuato. 

Invece, in merito alla prima definizione, possiamo dire che l’orizzonte temporale è un fattore che dipende dalle tue esigenze finanziarie, siano esse di breve periodo o lungo periodo. Quando parliamo di esigenze a breve termine ci riferiamo solitamente ad obiettivi di natura fiscale, mentre le esigenze di lungo periodo riguardano un arco di tempo più esteso come ad esempio il risparmio previdenziale

In particolare, a seconda che tu scelga di optare per un orizzonte a breve termine, piuttosto che per un orizzonte a lungo termine, è bene che tu consideri il rischio che sei disposto a sostenere.  

Per la prima opzione è consigliabile che l’investimento sia di basso rischio, poiché in caso di perdite, dato il breve tempo che hai a disposizione, non ti sarebbe consentito recuperare ciò che hai perso. Altrimenti, in caso optassi per l’investimento a lungo termine potresti alzare il capitale per il tuo investimento, in quanto il tempo a disposizione per il recupero di eventuali perdite dovute ad andamenti negativi del mercato è maggiore. 

Ricorda, però, questo puoi farlo solo dopo aver accertato il tuo profilo di rischio.


Consigli per gestire emotivamente l’orizzonte temporale

Scegliere il giusto orizzonte temporale ha a che fare anche con il tuo atteggiamento psicologico nei confronti del tempo riservato alla tua attività di investimento. 

Cosa vogliamo dirti con questo? Gestire l’orizzonte temporale di un investimento è una attività che può risentire molto dell’emotività dell’investitore. Per le persone, in generale, la motivazione a evitare una perdita è maggiore rispetto alla motivazione a conseguire dei guadagni. Per cui, secondo questa verità psicologica nota come Teoria del prospetto (1979), la gestione dell’investimento a lungo termine è molto più difficoltosa, poiché le persone tendono a concentrarsi di più su ciò che possono avere nel breve periodo e a trascurare i benefici di un investimento a lungo termine. 

Il consiglio, in questi casi, è quello di evitare questo atteggiamento irrazionale che ti porterebbe ad una valutazione cieca delle possibili perdite a cui vai incontro e di informarti precisamente su quali siano gli effettivi rendimenti rispetto al tuo orizzonte temporale. 

La gestione dell’orizzonte temporale dipende anche da un atteggiamento di autocontrollo. 

L’attività di investimento porta al perseguimento di un obiettivo. Tuttavia, come in tutti i casi in cui ci si prefigge il raggiungimento di un obiettivo, la propria volontà e la propria determinazione possono vacillare nel tempo, a seguito del sorgere di alcuni stati emotivi che portano al voler lasciar perdere la direzione che si stava intraprendendo. 

Ecco perché per definire il giusto orizzonte temporale bisogna considerare le proprie attitudini e il proprio livello di pazienza.  Inoltre, quello che è decisamente sconsigliato è affidarsi a “scelte-scorciatoia” dettate dall’istinto, ma sostenere qualsiasi investimento con disciplina, razionalità e lunga visione. 
 

Con il lending crowdfunding immobiliare ottieni i tuoi guadagni nel medio termine 

Una volta scelto l’orizzonte temporale dovresti passare alla scelta di investimento più consona ai tuoi obiettivi e alle tue esigenze. Puoi optare per le più comuni come le obbligazioni, oppure scegliere una forma innovativa di finanziamento come il crowdfunding. 

Ad esempio, una tipologia di prestito molto remunerativa che potresti prendere in considerazione è il lending crowdfunding nel settore immobiliare, che può comportarti meno rischi, anche in periodi di crisi, come ti abbiamo spiegato nello scorso articolo Il crowdfunding immobiliare in tempi di crisi è meno rischioso: ecco perché.  

Quindi, nel caso decidessi di iscriverti alla nostra piattaforma potrai partecipare a operazioni immobiliari generalmente dalla durata di 10 o 12 mesi con un rendimento annuo compreso tra il 7% e il 12%. 

Se stai valutando se affidarti o meno al lending crowdfunding, ti invitiamo a verificare in ogni caso la serietà della piattaforma a cui ti affidi, informandoti se è autorizzata dalla Consob, la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa, in merito alla trasparenza delle operazioni condotte e alla tutela dei prestatori. Nel nostro caso possiamo dirti di aver già restituito delle opportunità perfettamente nei tempi stabiliti o in anticipo, che puoi comodamente consultare in questa sezione. 

 
Vuoi saperne di più sulla nostra piattaforma di crowdfunding? Scopri come funziona e iscriviti per diventare parte della community e finanziare le nostre operazioni immobiliari. Puoi cominciare anche con un prestito di soli 500 euro!

Guadagna con le case aiutando

ISCRIVITI ADESSO E PARTECIPA NELLE NUOVE OPPORTUNITA' IMMOBILIARI

entra nella community
Hai domande?