Hai domande o hai bisogno d'aiuto? 800.837.777 info@rendimentoetico.it
Crowdfunding immobiliare, guadagnare con le case
Crowdfunding immobiliare, guadagnare con le case
notifiche
Home bias e finanza comportamentale

Finanza comportamentale: cos’è l’home bias

L’inganno mentale che ti fa sentire al sicuro, ma ti fa sbagliare

Secondo gli studi della finanza comportamentale gli investitori si comportano in modo irrazionale molto più di quanto crediamo, piuttosto che prediligere un comportamento razionale e logico nelle loro scelte di investimento.
 
Gli investitori si dimostrano impulsivi in molti casi e dedicano una scarsa attenzione all’analisi approfondita dei dati di cui dispongono per prendere le loro decisioni con razionalità. 
 

Le euristiche nella finanza comportamentale

Per spiegarti meglio in che modo gli investitori prendono decisioni illogiche sui loro investimenti ti parleremo del concetto di euristica, teorizzato nel 2002 da Kahneman e Frederick, che entra in gioco quando dobbiamo prendere decisioni su un giudizio complesso

Le euristiche sono delle scorciatoie mentali di cui ci avvaliamo quando subentra la pigrizia mentale. Questo accade anche quando si prendono decisioni nel mondo degli investimenti e costituisce un errore a cui bisogna prestare molta attenzione

Le euristiche quindi ci consentono di ottenere un risparmio cognitivo, cosicché la nostra mente ci offre soluzioni veloci attingendo dalle informazioni immagazzinate precedentemente nella nostra memoria.  

Tra di esse figurano i bias cognitivi, ovvero degli errori comportamentali che si basano su giudizi astratti e infondati ,come accade per l’home bias, di cui andremo a parlarti nelle prossime righe. 
 

Il significato di home bias

L’home bias nella finanza comportamentale è un errore cognitivo che spinge gli investitori ad affidarsi ciecamente a ciò che è ritenuto familiare e conosciuto. 

Il termine inglese home suggerisce, difatti, quel senso di sicurezza che ci pervade quando le decisioni che prendiamo ci fanno “sentire a casa”. In altre parole, gli investitori rifuggono la paura di sbagliare confidando in qualcosa che è noto e certo secondo le loro sensazioni.

Nel campo degli investimenti l’home bias porta gli investitori a prediligere prodotti finanziari geograficamente più vicini ai loro Paesi o ad investire nei titoli di una azienda a cui si è affettivamente legati, tralasciando valutazioni di tipo tecnico. 

Questo atteggiamento ci spinge quindi a preferire sentieri più brevi e facili per raggiungere le nostre mete e ci danno l’illusione di poter controllare ciò che potrebbe accadere in futuro. Sull’illusione del controllo negli investimenti abbiamo scritto un articolo molto interessante che puoi leggere qui Come l’illusione del controllo nuoce alle nostre scelte di investimento. 


 

L’ home bias è un acerrimo nemico della diversificazione

Se segui assiduamente il nostro blog, ti sarai reso conto di quanto spesso sottolineiamo l’importanza della diversificazione finanziaria negli investimenti e nel crowdfunding immobiliare. 

Diversificare significa appunto differenziare gli investimenti per ridurre al minimo il rischio perdite

Nel caso del lending crowdfunding immobiliare, immaginiamo che tu abbia stabilito il budget da destinare al tuo investimento. Puoi decidere di puntare in un’unica opportunità immobiliare che riguarda la tua città oppure spalmare quel budget in più opportunità di diverse città. 

Seguendo le logiche psicologiche dell’home bias la prima opzione sarebbe quella giusta perché ci comunica un senso di familiarità, sicurezza e certezza dalla quale è emotivamente difficile sganciarci. In verità, questa valutazione ci trae in inganno perché non c’è nessun fondamento razionale che ci dimostra che quell’investimento andrà a buon fine.

Al contrario, la seconda opzione, quella della diversificazione del prestito, è quella che ci consente di guadagnare di più e rischiare di meno. Oggettivamente, difatti, un prestito frazionato in più opportunità riduce le possibilità di una perdita totale poiché le performance negative di uno verrebbero mitigate dalle performance positive dell’altro.
 

Guadagna con il lending crowdfunding nel settore immobiliare

Il settore degli investimenti immobiliari, grazie al crowdfunding, è ormai diventato più accessibile e più democratico. Chiunque può accedere al mondo degli investimenti immobiliari, grazie ad un forma alternativa di investimento come il lending crowdfunding immobiliare. 

Per qualsiasi persona, che voglia ottenere un guadagno extra e iniziare ad investire i propri risparmi, il crowdfunding immobiliare è un ottima scelta

Periodicamente pubblichiamo sulla nostra piattaforma numerose opportunità immobiliari che si riferiscono a diverse città italiane. Iscrivendoti come prestatore sulla nostra piattaforma potrai vedere in anteprima le opportunità e valutare con maggiore attenzione quella che più si addice alle tue esigenze.  

Le opportunità che proponiamo su Rendimento Etico sono sostenibili e profittevoli. Recentemente abbiamo annunciato un'ottima notizia per gli iscritti alla nostra piattaforma: l'opportunità che riguardava un prestigioso immobile a Firenze è stata restituita con 230 giorni di anticipo, consentendo ai prestatori di ottenere il guadagno dell'8,11% del rendimento generato in largo anticipo!

Consentire ai prestatori di scegliere con totale consapevolezza è il nostro obiettivo. Per cui, mettiamo a disposizione tutti i documenti e le informazioni necessarie per scegliere la soluzione migliore per il proprio portafoglio

 
Vuoi saperne di più sulla nostra piattaforma di crowdfunding? Scopri come funziona e iscriviti per diventare parte della community e finanziare le nostre operazioni immobiliari. Puoi cominciare anche con un prestito di soli 500 euro!

Guadagna con le case aiutando

ISCRIVITI ADESSO E PARTECIPA NELLE NUOVE OPPORTUNITA' IMMOBILIARI

entra nella community