Hai domande o hai bisogno d'aiuto? 800.837.777 info@rendimentoetico.it
800.837.777 info@rendimentoetico.it
notifiche
Vantaggi del crowdfunding immobiliare

Perché investire nel crowdfunding immobiliare

I vantaggi del crowdfunding immobiliare per operatori e investitori

Se una volta ad investire nel settore immobiliare erano i soli soggetti “facoltosi”, oggi grazie al crowdfunding immobiliare è possibile sostenere progetti immobiliari anche con somme di denaro più contenute, ottenendo profitti interessanti.  Attraverso il crowdfunding il settore immobiliare da esclusivo diventa più democratico, proponendo opportunità di investimento sicure e redditizie in un settore finora poco o per nulla accessibile. 

Ad accelerarne lo sviluppo è stata sicuramente la regolamentazione normativa di questo settore, che ha di fatto riconosciuto le piattaforme di crowdfunding (quelle autorizzate dalla Consob) come nuovi istituti di pagamento autorizzati ad effettuare ordini di pagamento e sostenere nuovi progetti immobiliari.
 
Tuttavia, per chi si approcci per la prima volta a questo nuovo mondo la domanda sorge, naturalmente, spontanea: perché investire i propri risparmi in questo settore? 

I vantaggi dell’investire nel crowdfunding immobiliare di cui ti vogliamo parlare in questo post, esistono e riguardano sia gli operatori che gli investitori coinvolti. Scopriamoli insieme. 

Partiamo dai rendimenti per gli investitori. Nel caso del lending, sostenere una o più operazioni immobiliari ti darà diritto a tassi di interesse molto più interessanti rispetto a quelli che i comuni canali di finanziamento mettono a disposizione, che si attestano in linea di massima tra il 7% e il 10% all’anno. D’altra parte, come abbiamo riportato in un precedente articolo, il consiglio è quello di affidarti al lending crowdfunding per il settore immobiliare. Tale scelta comporta, infatti, un vantaggioso rapporto rischio e rendimento e l’esposizione al minor grado di rischiosità, poiché quello che dovrai fare è semplicemente prestare il tuo denaro e ottenere il tuo guadagno ad operazione conclusa.  Non sarai obbligato, come nel caso dell’equity, a diventare socio della realtà finanziata e quindi sarai libero da vincoli futuri.  



Tra i vantaggi appena descritti possiamo aggiungerne un altro: la comodità di investimento.  Nello specifico per diventare prestatore non sono richieste particolari competenze: una volta valutata la sostenibilità del progetto immobiliare e la serietà della piattaforma che lo ospita, puoi comodamente “investire nel mattone” a casa tua, su un divano tramite pc, tablet o smartphone. 

Gli operatori, d’altro canto, possono sfruttare il crowdfunding come un ottimo strumento alternativo di finanziamento, che consente loro di accedere ai finanziamenti in modo più agile ed economico, dal momento che possono ottenere risorse finanziare altrimenti negate loro dai tradizionali istituti di credito, evitare alti costi di gestione e usufruire di procedure di erogazione dei prestiti rapide e flessibili.  

I vantaggi quindi sono presenti per entrambe le parti coinvolte, consentendo al crowdfunding immobiliare di rappresentare un win-win in grado di beneficiare l’intera economia reale. Di conseguenza quello che potrai fare, diventando prestatore nel lending, è guadagnare aiutando gli operatori a realizzare e sviluppare i loro progetti immobiliari.  
 
Vuoi saperne di più sulla nostra piattaforma di crowdfunding? Scopri come funziona e iscriviti per diventare parte della community e finanziare le nostre operazioni immobiliari. Puoi cominciare anche con un prestito di soli 500 euro!

Guadagna con le case aiutando

ISCRIVITI ADESSO E PARTECIPA NELLE NUOVE OPPORTUNITA' IMMOBILIARI

entra nella community
Hai domande?