Hai domande o hai bisogno d'aiuto? 800.837.777 info@rendimentoetico.it
Crowdfunding immobiliare, guadagnare con le case
Crowdfunding immobiliare, guadagnare con le case
notifiche
Primo prestito

Le giuste valutazioni per il tuo primo prestito

Tutto quello che c’è da sapere prima di effettuare il tuo primo prestito

Hai una somma di denaro che vorresti destinare ad un prestito per ottenere guadagni, ma non sai da dove cominciare? Eccoti alcuni aspetti che dovresti sempre considerare prima di effettuare prestiti responsabili e sicuri tramite il lending crowdfunding, capaci di minimizzare i rischi a cui sarai sottoposto.
 
Prima di devolvere il tuo prestito a favore di un certo progetto, è bene sapere che devi avere a disposizione tutte le informazioni utili a sostenere una scelta consapevole.   Non esistono guadagni facili: ad ogni prestito corrisponde un rischio, il quale aumenta in base al rendimento prospettato.

Il crowdfunding, quindi, non è uno strumento finanziario che ti consente  di “fare soldi velocemente ed in modo semplice”,  ma richiede alcune accortezze da parte dei prestatori che decidono di parteciparvi. 
 

1. Definisci gli obiettivi e la tua situazione finanziaria

Prima di scegliere in modo definitivo di destinare del denaro ad un prestito definisci i tuoi obiettivi, chiedendoti quanti soldi vincolare e perché vincolarli all’attività di prestito. Nello specifico, parti dall’analisi della tua situazione finanziaria, capendo per quanto tempo puoi impegnare la somma prescelta. 
 

2. Metti a disposizione del prestito una somma che puoi permetterti

Al fine di minimizzare i rischi derivanti da qualsiasi prestito assicurati che la somma di denaro destinata al prestito sia una somma che puoi permetterti di “vincolare”, senza che ti arrechi sostanziali perdite.  
 

3. Diversifica il tuo portafoglio di prestiti  

Diversificare significa destinare i tuoi prestiti a più operazioni diverse: questo ti consentirà di attenuare la rischiosità derivante dall’esserti affidato ad un’unica operazione. 


 

4. Scegli la piattaforma che più ti piace e verifica che sia un soggetto autorizzato

Il web è ricco di diverse piattaforme di crowdfunding tra cui scegliere. Scegliere quella che più risponde alle tue esigenze dovrà tenere in considerazione la tipologia di crowdfunding (equity o lending) e il settore di riferimento (immobiliare o startup).  Dopodiché, una volta selezionata la piattaforma di crowdfunding, sarà indispensabile verificare che la piattaforma sia un soggetto autorizzato dalla Consob.  Inoltre, per verificarne l’affidabilità, dovrai informarti e documentarti  in modo approfondito sulla sua storia e sui progetti portati a termine. Lo step successivo sarà quindi l’iscrizione alla piattaforma, mediante la creazione del tuo account di prestatore, con il successivo caricamento dei documenti d’identificazione richiesti.
 

5. Utilizza la razionalità per effettuare le tue scelte 

Prima di effettuare il tuo prestito, informati in modo dettagliato sulla società proponente, gli obiettivi, la durata e il rendimento dell’operazione. Ogni tua scelta dovrà essere supportata da un approccio razionale
 
Come avrai potuto capire il prestito è una attività che richiede conoscenze e consapevolezza, se si vogliono ottenere i guadagni sperati.  Quindi, solo adottando un atteggiamento ponderato e riflessivo potrai raggiungere ottimi risultati. 
 
Vuoi saperne di più sulla nostra piattaforma di crowdfunding? Scopri come funziona e iscriviti per diventare parte della community e finanziare le nostre operazioni immobiliari. Puoi cominciare anche con un prestito di soli 500 euro!

Tag

statistiche crowdfunding italia

rischio investimento

rendimento investimento

proptech

proptech

proptech

propensione al rischio

prestito

prestatore

portafoglio finanziario

piattaforme di crowdfunding

pianificazione finanziaria

orizzonte temporale investimenti

origini del crowdfunding

opportunità immobiliare

opportunità immobiliare

operatori immobiliari

obiettivi di investimento

nuovo regolamento europeo crowdfunding 2020

normativa lending crowdfunding

normativa equity crowdfunding

normativa crowdfunding

nascita del crowdfunding

microcredito

lending crowdfunding

lancio campagna crowdfunding

l'emotività negli investimenti

l'emotività negli investimenti

investire piccole somme di denaro

investire piccole somme di denaro

investire nell'immobiliare nel post covid-19

investire da giovani

investire da giovani

investimenti immobiliari

investimenti

investimenti

investimenti

investimenti

investimenti

iniziare ad investire

iniziare ad investire

iniziare ad investire

iniziare ad investire

iniziare ad investire

inflazione

illusione del controllo

gestione risparmi

fintech in italia

fintech in italia

fintech in italia

fintech

fintech

fintech

finanziatori

finanziamento

finanze personali

finanze personali

finanza comportamentale

finanza alternativa

errori negli investimenti

equity crowdfunding

educazione finanziaria

educazione finanziaria

diversificazione portafoglio

debiti cattivi

debiti cattivi

debiti buoni

debiti buoni

crowdfunding immobiliare

crowdfunding etico

crowdfunding

conto corrente

asset allocation

alfabetizzazione finanziaria

alfabetizzazione finanziaria

alfabetizzazione finanziaria

alfabetizzazione finanziaria

alfabetizzazione finanziaria

affidabilità piattaforme di crowdfunding


Guadagna con le case aiutando

ISCRIVITI ADESSO E PARTECIPA NELLE NUOVE OPPORTUNITA' IMMOBILIARI

entra nella community
Hai domande?