Hai domande o hai bisogno d'aiuto? 800.837.777 info@rendimentoetico.it
Crowdfunding immobiliare, guadagnare con le case
Crowdfunding immobiliare, guadagnare con le case
notifiche
Prestiti tra privati e P2P Lending

Investire nei prestiti tra privati con il P2P lending? Tutto quello che ti serve sapere

Cos’è un prestito tra privati, quali opportunità di guadagno offre il P2P lending e come rendere il tuo prestito a basso rischio

Quando parliamo di prestiti tra privati ci riferiamo ad un meccanismo creditizio alternativo che ha creato numerose opportunità di guadagno per gli investitori e altrettante opportunità di finanziamento per i richiedenti. 

Esistono diverse tipologie di prestito tra privati, ma quella su cui conviene soffermarti, se sei alla ricerca di nuove opportunità di guadagno, è quella del  lending crowdfunding. Nei prossimi paragrafi cercheremo, infatti, di spiegarti in primis, tutto ciò che ti serve sapere sui prestiti tra privati e infine ti illustreremo tutti i vantaggi che puoi ottenere investendo nel peer-to-peer lending.   

Esiste un comune denominatore che appartiene alle diverse forme di prestito tra privati: adottando questa alternativa linea di credito non c’è bisogno di passare dalla banca per ottenere un finanziamento.  

Tuttavia, esiste un'altra informazione che potrebbe davvero interessarti come investitore.  Con il peer-to-peer lending puoi ricevere degli interessi maggiori rispetto a quelli concessi da un tradizionale istituto finanziario. Il perché? Non essendoci una banca come intermediario, i costi sono molto bassi o addirittura nulli.  
 

Prestiti tra privati: cosa sono?

I prestiti tra privati sono tutti quei prestiti che non vengono concessi da banche, istituti di credito o società finanziarie, ma provengono da altri soggetti finanziatori, le persone comuni

Eccoti un esempio pratico di prestito tra privati. Tuo zio o un tuo amico possono necessitare in un dato momento di un prestito per soddisfare degli imprevisti finanziari. Il prestito che devolverai in loro favore si traduce in un prestito tra privati.

Per sua natura, un prestito tra privati ha un carattere prettamente sociale e solidale poiché consente di risolvere tempestivamente una particolare richiesta finanziaria. 

Benché possa suonare come qualcosa di informale, il prestito tra privati va formalizzato tramite contratto, soprattutto per tutelare il prestatore e il richiedente. Ciò, per la precisione, è obbligatorio quando l’importo del prestito è consistente. I contratti possono essere stipulati sottoforma di scrittura privata o contratto finanziario.  
 

Le 3 diverse forme di prestiti tra privati

•    Prestiti tra privati con scrittura privata. Nel contratto stipulato per il prestito tra privati con scrittura privata deve essere esplicitato che si tratta di una operazione finanziaria circostanziata (che non avviene con sistematicità).

Inoltre, anche se non è necessario l’intervento di un notaio viene raccomandata in caso di somme ingenti l’assistenza di un avvocato. Per quanto riguarda il contenuto, le informazioni che devono essere riportate nel contratto sono: i dati anagrafici del beneficiario e del donatore, la somma del prestito, la data in cui viene sottoscritto il contratto, la durata del prestito e le modalità del rimborso.

•    Prestito tra privati con cambiali. Questo strumento di credito è molto indicato per tutti i cosiddetti “cattivi pagatori”, iscritti al Registro del Crif. La Centrale Rischi Finanziari è la società che gestisce le informazioni creditizie sui finanziamenti concessi da tutte le Banche italiane per il monitoraggio del rischio finanziario. Il prestito viene definito cambializzato perché necessita della firma del richiedente di alcune cambiali. Questa formula è riconosciuta per la sua flessibilità e rinnovabilità, in quanto è possibile prorogare termini e condizioni in qualsiasi momento.
  
•    Peer-to-peer Lending o Social Lending. Il P2P lending rappresenta un sistema innovativo che ti consente di prestare il tuo denaro a favore di qualcosa/qualcuno, investendo i tuoi capitali su specifiche piattaforme web. Ad una certa scadenza il tuo prestito ti verrà restituito insieme alla corresponsione di interessi. 
 

Prestiti tra privati: il P2P Lending è sicuro?

Se stai pensando di investire in prestiti tra privati quasi sicuramente la prima domanda che ti sei posto è: investendo nel P2P crowdfunding i miei soldi sono al sicuro, oppure rischio di perdere i miei risparmi?
 
Prima di tutto, è necessario che tu sia consapevole sempre di una cosa: prestare i tuoi capitali è comunque rischioso, in tutti i casi. Il rischio, come abbiamo avuto modo di riportare i molti articoli di blog è un fattore ineludibile negli investimenti

Ma questo non deve assolutamente scoraggiarti, perché esistono dei modi per ridurre al minimo il rischio dei tuoi investimenti. Il segreto dell’investimento di successo è imparare a gestire in modo strategico il rischio a cui ti esponi. 

Cosa può aiutarti a superare la paura del rischio? I guadagni che otterrai. Con il lending crowdfunding potrai infatti guadagnare interessi che vanno dal 7% al 10% all’anno, un valore che difficilmente otterrai da un tradizionale istituto bancario. 

Ecco in che modo puoi ridurre al minimo il rischio del tuo investimento nel lending crowdfunding.
 
1.    Diversificare il tuo prestito
Se hai deciso di investire non commettere l’errore di puntare tutto il tuo denaro in un unico investimento. Il tuo portafoglio, invece, dovrebbe sempre essere diversificato, ovvero composto da più tipologie di investimento. Il vantaggio? In caso uno di questi investimenti non andasse a buon fine, riuscirai a colmarlo con i profitti ottenuti dagli altri. 
 
2.    Destinare un somma congrua alle tue possibilità finanziarie
Quando impieghi una somma in un investimento devi sempre essere consapevole che quel denaro non sarà più a tua disposizione per un certo periodo di tempo. Per cui, è bene che tu consideri sempre la tua situazione finanziaria e le tue necessità in termini di liquidità. 
 
3.    Accertati dell’affidabilità della piattaforma in cui presti i tuoi capitali
Esistono molte piattaforme di lending crowdfunding sul web e il tuo compito e quello di raccogliere quante più informazioni possibili su quella che ti interessa maggiormente. Nello specifico, basterà che tu ti ponga queste semplici domande. Ad esempio: da quando è attiva la piattaforma? Quanti prestiti ha già restituito e quanto progetti è riuscita a finanziare? Quanti investitori sono iscritti? 

Dopo aver scandagliato ogni singolo punto potrai essere più sicuro di condurre le tue scelte di investimento con consapevolezza. 


 

Investire nel P2P lending? Scegli il mattone 

Con il lending crowdfunding puoi investire in diversi settori di mercato. L’immobiliare è il settore che sta dando maggiori soddisfazioni agli investitori in questo periodo di crisi. 

Il crowdfunding immobiliare si è dimostrato uno strumento vincente per diversi motivi. Primo fra tutti è che il mattone è un bene rifugio poco soggetto alle mutazione delle dinamiche economiche che si verificano in periodi di incertezza finanziaria.  Se ti interessa conoscere gli altri motivi per cui l’investimento in beni immobili conviene in peridi di crisi leggi il nostro articolo Il crowdfunding immobiliare in tempi di crisi è meno rischioso: ecco il perché

Ad oggi la nostre piattaforma copre circa il 40% dell'intero settore del lending crowdfunding immobiliare ed è riuscita a raccogliere nel 2020 oltre 14,5 milioni di euro.

Rendimento Etico funziona in modo molto trasparente e semplice per i prestatori: basta infatti iscriversi e caricare il proprio conto per investire. Dopo aver scelto l’opportunità immobiliare che più si addice alle tue esigenze puoi decidere di investire il tuo capitale in più operazioni per diversificare il tuo portafoglio e, alla fine del periodo stabilito per lo sviluppo delle operazioni, otterrai il capitale prestato maggiorato degli interessi.

A differenza dell’equity crowdfunding ti ricordiamo che non sei in alcun modo legato alla società proponente e che quindi non dovrai aspettare per ottenere il tuo profitto quando la società verrà liquidata. 

Inoltre con la nostra formula “Interessi a prescindere” avrai diritto allo stesso guadagno anche nel caso in cui l’operazione venga conclusa in tempi minori. 
 
 
Vuoi saperne di più sulla nostra piattaforma di crowdfunding? Scopri come funziona e iscriviti per diventare parte della community e finanziare le nostre operazioni immobiliari. Puoi cominciare anche con un prestito di soli 500 euro!

Guadagna con le case aiutando

ISCRIVITI ADESSO E PARTECIPA NELLE NUOVE OPPORTUNITA' IMMOBILIARI

entra nella community
Hai domande?