Hai domande o hai bisogno d'aiuto? 800.837.777 info@rendimentoetico.it
Crowdfunding immobiliare, guadagnare con le case
Crowdfunding immobiliare, guadagnare con le case
notifiche
Investimenti sicuri nel lending crowdfunding immobiliare

Lending crowdfunding immobiliare: 3 fattori da valutare per un investimento sicuro

Cosa devi tenere sott’occhio per mettere il tuo investimento immobiliare al riparo dalle truffe

Nessun investimento è sicuro. Qualsiasi investimento tu scelga di sostenere esisterà sempre un rischio a cui ti esponi. Stessa regola vale, quindi, anche per il lending crowdfunding immobiliare, l’investimento alternativo che sta conquistando molte persone negli ultimi tempi. 

Nonostante ciò, è lecito tu voglia investire nel modo più sicuro possibile per evitare di perdere i tuoi risparmi e ritrovarti con le mani vuote. Per questo, oggi vogliamo parlarti del perché il lending crowdfunding viene considerato uno degli investimenti alternativi sicuri, a patto che si valutino con attenzione 3 fattori che ti tengono alla larga da possibili truffe online.  

I 3 fattori di cui ti andremo a parlare nelle prossime sono i seguenti:
 
1.    La piattaforma;
2.    Il progetto, la società proponente e gli interessi
3.    Termini e condizioni di partecipazione

Fortunatamente raccogliere queste informazioni oggi non è per nulla difficile e costoso. Il web, infatti, è ricco di dati disseminati in varie fonti attendibili come forum, social network e siti web che possono tornarti estremamente utili per formulare il tuo giudizio. 
 
1.    Lending crowdfunding immobiliare: la piattaforma è sicura? 
Prima di investire in un progetto immobiliare con il lending crowdfunding devi conoscere quante più informazioni possibili sulla piattaforma che lo ha proposto. Sostanzialmente potresti trovarti di fronte a 2 casi. 

•    Quando non conosci nessuna piattaforma di lending crowdfunding immobiliare
Quando il nome della piattaforma ti è completamente nuovo, il consiglio è quello di “fare i compiti a casa” e raccogliere quante più informazioni possibili sul nome della piattaforma di cui sei venuto a conoscenza. Non c’è nulla di male, perché forse si tratta del tuo primo investimento in lending crowdfunding e quindi è plausibile tu non sia addentrato nel settore.  Anche in questo caso parti dal sito web in cui vengono proposte le opportunità, visita i social network in cui vengono pubblicati i post, e le menzioni ottenute nei quotidiani nazionali più importanti o nei blog del settore più rinomati.  Insomma, renditi conto dell’attività di quella piattaforma a 360 gradi e confrontala con le altre presenti in Italia. 

•    Quando ne hai sentito parlare, ma non hai mai approfondito
 
In questo caso, può capitare che i tuoi amici te ne abbiano parlato bene perché hanno già investito in quella piattaforma guadagnando, così da consigliarti di fare la stessa cosa. Oppure, facendo delle ricerche sul web o scrollando i post del tuo feed di Facebook, ti sei imbattuto in alcuni post delle opportunità lanciate da una specifica piattaforma di lending crowdfunding immobiliare. 

Quindi, per te, che sei alla ricerca di nuove opportunità di guadagno, è normale nasca la curiosità di saperne qualcosa in più, verificando se davvero l’investimento nel lending crowdfunding immobiliare in quella piattaforma sia sicuro. 

Il consiglio, in questo caso è quello di documentarti sul web, visitando la piattaforma e controllare le opportunità immobiliari pubblicate fino ad oggi. A che punto sono le raccolte di capitali? Se tutte le opportunità sono state finanziate significa che la piattaforma ha molti utenti attivi che ritengono sicuri i progetti proposti, motivo per cui investono senza esitazione. Un ulteriore fattore che dovresti considerare è in quanto tempo vengono chiuse le raccolte di capitali per le opportunità pubblicate

Infine, un dato importantissimo che ti aiuterà nel valutare la serietà della piattaforma riguarda la restituzione dei capitali con i relativi interessi delle opportunità immobiliari proposte. Sono state restituite in anticipo, nei tempi o in ritardo? 

Se vuoi approfondire maggiormente questo argomento puoi leggere il nostro articolo di blog Come capire se una piattaforma di crowdfunding è affidabile. 
 
2.  Lending crowdfunding immobiliare: il progetto immobiliare e la società proponente
Una volta accertata qual è la piattaforma di lending crowdfunding in cui vuoi investire si passa allo step successivo: la scelta dell’opportunità immobiliare. 

Di solito le piattaforme di crowdfunding immobiliare presentano in anteprima  le opportunità da pubblicare con tutte le relative informazioni, consentendo agli investitori di avere più tempo a disposizione per analizzarle nel dettaglio.  

Mentre stai leggendo il testo descrittivo dell’opportunità immobiliare che ha attirato la tua attenzione, ti sarà utile soffermarti sulla società proponente, verificando se ha già concluso con successo altre operazioni immobiliari in passato o valutare, in caso si tratti di una nuova società, la sostenibilità del progetto proposto. 

Successivamente, non dimenticare mai il perché del tuo investimento.  Nello specifico, dovrai prestare attenzione alle finalità del progetto per cui si richiede la concessione del prestito, valutando quindi il grado di trasparenza della piattaforma nel descrivere il progetto, comprendendo appieno cosa concretamente la società farà con i tuoi capitali. 

Infine, valuta se gli interessi proposti dalla società possono davvero considerarsi un guadagno interessante per il tuo portafoglio. Solitamente il lending crowdfunding offre guadagni più elevati, rispetto ai prestiti tradizionali, che si aggirano tra il 7% e il 10% all’anno. 
 
3. Lending crowdfunding immobiliare: termini e condizioni di partecipazione alle opportunità della piattaforma
Prima di prestare i tuoi capitali in una qualsiasi piattaforma di lending crowdfunding prenditi del tempo per leggere dettagliatamente le condizioni di partecipazione alle opportunità. 

Ad esempio, ci si potrebbe domandare: cosa succede se il prestito viene restituito in ritardo rispetto ai tempi previsti? In questo caso assicurati che la piattaforma ti garantisca una mora oltre al guadagno spettante.

Inoltre, ti sarà utile capire cosa accade se la società proponente restituisce il capitale in anticipo rispetto al periodo di tempo prestabilito per lo sviluppo dell’operazione. In questo caso è lecito domandarsi se il tuo guadagno rimane invariato o subisce una diminuzione a causa della restituzione avvenuta in tempi più brevi. 

In particolare, in una sezione apposita dovranno essere esplicitati in modo trasparente gli obblighi e le responsabilità per i richiedenti e i prestatori, le modalità di erogazione e restituzione del finanziamento, le modalità di gestione del tuo wallet e tutto ciò che serve per investire in modo totalmente consapevole. 


 

Rendimento Etico: la nostra piattaforma ha raccolto nel 2020 oltre 14,5 milioni di euro 

Come ti abbiamo già detto in precedenza ciò su cui devi soffermarti ogni qual volta devi effettuare delle valutazioni in te sono i numeri, la trasparenza e i fatti concreti

Questo è ciò che Rendimento Etico mette a disposizione dei propri prestatori ed è ciò che ti serve sapere per prendere le tue decisioni finanziarie in modo consapevole. 

Anche se un prestito non può mai considerarsi certo al 100%, ci impegniamo sempre nell’offrire ai nostri prestatori solo operazioni immobiliari sostenibili che riguardano zone geografiche molto attrattive.

Se stai pensando di investire con Rendimento Etico ti basta sapere che la nostra è la prima piattaforma di lending crowdfunding immobiliare che ha raccolto più di 14,5 milioni di euro nel solo 2020, importo che supera le raccolte delle altre piattaforme di lending immobiliare operanti in Italia. Inoltre, grazie alla bravura dei nostri operatori immobiliari, siamo riusciti a restituire in anticipo 4 opportunità immobiliari, dimostrando quanto le attività di analisi effettuate sulle opportunità proposte ai nostri prestatori siano scrupolose e meticolose. 

Anche per quanto riguarda i guadagni ottenuti dai prestatori i risultati raggiunti dalla nostra piattaforma quest’anno sono significativi. Nel 2020 i prestatori di Rendimento Etico hanno ottenuto un rendimento medio per operazione del 9,92%. 

Come puoi immaginare, i numeri che ti abbiamo fornito sono considerevolmente positivi per il periodo che tutti abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo dovuto alla pandemia. Ci auguriamo che il nuovo anno vada ancora meglio e che, magari, tu possa entrare a far parte nella nostra community sostenendo i nuovi progetti in arrivo sulla nostra piattaforma. 


Vuoi saperne di più sulla nostra piattaforma di crowdfunding? Scopri come funziona e iscriviti per diventare parte della community e finanziare le nostre operazioni immobiliari. Puoi cominciare anche con un prestito di soli 500 euro!

Guadagna con le case aiutando

ISCRIVITI ADESSO E PARTECIPA NELLE NUOVE OPPORTUNITA' IMMOBILIARI

entra nella community