Hai domande o hai bisogno d'aiuto? 800.837.777 info@rendimentoetico.it
Crowdfunding immobiliare, guadagnare con le case
Crowdfunding immobiliare, guadagnare con le case
notifiche
Il portafoglio finanziario di un investitore

Portafoglio finanziario: cos’è e la sua importanza

Tutto quello che c’è da sapere sul portafoglio finanziario e la diversificazione

Nel mondo degli investimenti si sente molto spesso parlare di portafoglio finanziario e della necessità di costruirne uno efficiente per minimizzare i rischi di perdita delle proprie attività di investimento.

Attraverso questo post vogliamo approfondire l’argomento per capirci qualcosa in più e soffermarci nel dettaglio su cos’è un portafoglio finanziario, perché è indispensabile costruirne uno e rispondere a tutta una serie di altre domande correlate. 

Cosa significa per un investitore crearsi un portafoglio finanziario equilibrato? Perché nasce questa specifica esigenza? Quali sono i benefici che si possono ottenere tramite una gestione efficace del portafoglio? 


Portafoglio finanziario definizione 

Un portafoglio finanziario consiste in un insieme di prodotti finanziari detenuti da un investitore o un’istituzione finanziaria. Gli “asset” che compongono un portafoglio finanziario possono essere di diversa natura: obbligazioni, titoli di Stato, azioni, materie prime, liquidità, fondi, etc.

La gestione del portafoglio finanziario, invece, fa riferimento alle attività strategiche poste in essere dall’investitore finalizzate a ridurre il rischio dei propri investimenti e ricavarne il massimo rendimento

Una gestione efficace del portafoglio parte dalla valutazione della propria propensione al rischio. 

Quando si parla di investimenti, in molti già lo sanno, la componete rischio è la prima a dover essere calcolata e gestita in modo rigoroso. Difatti, se non si sa già in partenza quale rischio si è disposti a correre, il fallimento è dietro l’angolo e sarà difficile evitarlo. 

Dopo aver stabilito la tua propensione al rischio avrai nelle mani uno strumento importante che potrà aiutarti nel costruire un portafoglio equilibrato di investimenti. Un portafoglio bilanciato è un portafoglio composto da diversi strumenti finanziari su cui il rischio totale viene diversificato e spalmato, anziché concentrarsi unicamente su alcuni in particolare. 


 

Portafoglio finanziario: gestione attiva e gestione passiva

Del portafoglio finanziario vi può essere una gestione attiva o una passiva. Scopriamo insieme qual è la differenza tra i due tipi di gestione del portafoglio. 

Quando ci si riferisce ad una gestione attiva del portafoglio significa che l’investitore cambia e rimodula periodicamente l’asset allocation al fine di aumentare le performance dei propri investimenti. Questo tipo di strategia richiede all’investitore di disporre di avanzate capacità e competenze finanziarie, che di solito sono appannaggio solo degli investitori più esperti.  

L’asset allocation consiste nella distribuzione delle risorse da destinare alle diverse tipologie di investimento, le quali vengono suddivise e categorizzate in asset class. Ogni asset class si differenzia per livelli di rischio e rendimento e va considerata in base al propria propensione al rischio. 

Al contrario, quando un investitore, agisce secondo una gestione passiva del portafoglio si comporta riproponendo fedelmente l’asset allocation del benchmark di riferimento in un determinato segmento di mercato. 

Il benchmark di riferimento è un parametro molto utile per la valutazione del rischio ed è definito da determinati indicatori finanziari con cui è possibile misurare oggettivamente le performance di un portafoglio finanziario in base all’ andamento di uno specifico mercato. 
 

Diversificare con il lending crowdfunding immobiliare come asset class alternativa

Alle più comuni e diffuse forme di investimento, come azioni e obbligazioni, può essere aggiunta una forma innovativa di prestito molto meno rischiosa che può aiutare molti investitori ad arricchire le strategie di diversificazione: il lending crowdfunding immobiliare

Il lending crowdfunding immobiliare è una asset class abbastanza sicura e altamente accessibile, che consente ai prestatori di impegnare i propri capitali a sostegno dell’economia reale, aiutando gli operatori del settore ad ottenere fondi per concretizzare i loro progetti immobiliari. 

La nostra piattaforma di lending crowdfunding ti consente di costruire il tuo portafoglio immobiliare partendo da piccole somme di denaro, incentivando in questo modo la diversificazione.  Con Rendimento Etico puoi decidere, infatti, di prestare il tuo capitale a favore di più opportunità immobiliari contemporaneamente, riducendo il rischio a cui ti esponi. 

Grazie alla possibilità di diversificare con maggiore facilità i propri prestiti il lending crowdfunding immobiliare sta conquistando giorno dopo giorno la fiducia di molti risparmiatori. Secondo i dati di Crowdfunding Buzz, nonostante lo stop imposto dalla pandemia a molti settori, il crowdfunding immobiliare è riuscito a raggiungere cifre incredibili: nei primi 9 mesi del 2020 sono stati raccolti 41,6 milioni di euro


Vuoi saperne di più sulla nostra piattaforma di crowdfunding? Scopri come funziona e iscriviti per diventare parte della community e finanziare le nostre operazioni immobiliari. Puoi cominciare anche con un prestito di soli 500 euro!

Guadagna con le case aiutando

ISCRIVITI ADESSO E PARTECIPA NELLE NUOVE OPPORTUNITA' IMMOBILIARI

entra nella community
Hai domande?